Divani Moderni: Come scegliere il divano giusto

Per scegliere i divani moderni si perde tantissimo tempo.

Ce ne sono un’infinità, così tanti che ti blocchi nella scelta, hai il timore di non aver considerato qualche alternativa e quindi temporeggi fino a quando non sei deciso al 100% (se mai lo sarai)

In questa guida ho racchiuso le informazioni accumulate in anni di esperienza e che utilizzo per consigliare il miglior divano possibile a chi visita il nostro show-room.

Divani Moderni per la casa

Immagina di tornare casa da lavoro il lunedì e di voler guardare una serie tv oppure un posticipo di Serie A.

Come preferisci vederlo, come nella prima immagine oppure nella seconda?

La prima cosa da valutare per l’acquisto di un divano è come lo utilizzi oppure come ti piacerebbe utilizzarlo, perché devi scegliere un divano che si adatti alle tue abitudini e non viceversa.

Utilizzo una similitudine per rendere chiaro il concetto. Supponiamo che devi far passare una pallina da tennis in un tubo e la forma del tubo dipende dal divano che scegli.

divani moderni

Se scegli il divano sbagliato, il tubo avrà forma triangolare. Se spingi la pallina molto forte forse riesci a farla passare, ma devi sforzarti e rischiare di romperla.  

Quando acquisti un prodotto che ti costringe a cambiare le tue abitudini, sei questa pallina: ci stai stretto e non riesci ad adattarti, se non con molta fatica.

Stare a casa non deve essere un sacrificio, è molto meglio passare per un tubo cilindrico piuttosto che in uno triangolare.

Faccio un esempio più pratico per rendere l’idea. Ipotizziamo di comprare un divano Chesterfield.

Il Chesterfield è il classico divano capitonné, un prodotto pensato per gli studi di avvocati e notai importanti e progettato per rimanere seduti poco tempo.

Dopo 30 minuti ti alzi perché non sei comodo né con la schiena né con la nuca.

Divani moderni: i 4 utilizzi

In base ai diversi tipi di utilizzo, ogni divano deve avere determinate caratteristiche e se non ci stai attento durante la fase di scelta, lo odierai.

Cominciamo a fare un po’ di chiarezza con le tipologie di utilizzi che si possono fare di un divano. Sono svariati ma tutti si possono riassumere nelle 4 categorie qui elencate:

  1. Divano da conversazione
  2. Divano relax
  3. Divano cinema
  4. Divano multifunzione

Divani moderni da conversazione

Il divano da conversazione è l’opzione ideale per chi utilizza il soggiorno principalmente per ospitare amici e parenti per caffè o cena. Non è un’area pensata per sdraiarsi o mettersi comodi per ore, ma piuttosto per fare un po’ di chiacchiere o intrattenersi prima di iniziare la cena.

In un soggiorno da conversazione, tutti i presenti devono mantenere il contatto visivo e le sedute sono poste generalmente una di fronte all’altra o al massimo di lato.

In un contesto del genere vanno molto bene i classici divani lineari con i braccioli ai lati oppure quelli angolari. In alternativa si possono anche unire due o più divani lineari.

Le forme del divano da conversazione hanno delle caratteristiche specifiche:

  1. lo schienale deve permettere una posizione eretta della schiena, perché durante una conversazione si tende ad avere una posizione retta. Se non c’è sostegno, dopo 10 minuti tutti gli ospiti saranno con gli avambracci sulle gambe.
  2. La seduta deve essere poco profonda, simile a quella di una sedia. Con una seduta troppo profonda diventa difficile stare dritti.

C’è da dire che è sempre più raro trovare divani esclusivamente da conversazione; i prodotti che svolgono questa funzione, tranne alcuni pezzi di design prestigiosi, sono quasi sempre degli ibridi. Quindi sono divani più comodi che all’occorrenza si adattano per diventare divani da conversazione

Un esempio di divano da conversazione tipico dei soggiorni di rappresentanza può essere il Chester Moon di Baxter. È un’icona, un prodotto ben riconoscibile, che comunica importanza a chi visita la casa. Allo stesso tempo ha una seduta rigida e retta, non proprio l’ideale per vedere un paio d’ore di tv oppure sdraiarsi la domenica.

divani moderni baxter chester moon

Un esempio di prodotto ibrido invece è il divano Turner di Molteni&C, adatto sia ad un momento formale che ad uno relax. Infatti lo schienale può assumere due posizioni:

  • Con la prima ha una seduta profonda che, abbinata a cuscini morbidi, è perfetta per rilassarsi
  • Con la seconda, lo schienale si piega in avanti e accorcia la seduta, redendola comoda per un’occasione più formale
divani moderni

Diventa importantissimo avere i giusti cuscino appositamente progettati e ne serve un mix di morbidi e rigidi.

Quelli rigidi puoi usarli dietro la seduta per dare sostegno alla schiena, mentre quelli morbidi li usi per distenderti.

Divani moderni per area living relax

Se quando pensi al soggiorno ti viene in mente il divano comodo e morbido, quello che dovresti cerare è un divano per l’area living relax. Ci sono una serie di caratteristiche tipiche di un divano relax:

  • imbottiture morbide ed ergonomiche
  • schienali adatti ad appoggiarvi la nuca
  • posizioni molto inclinate per la schiena
  • un confortevole appoggio per gambe e piedi.

È il tipo di divano che si preferisce inserire negli ambienti open space, quindi con cucina e soggiorno integrato, anche nelle case più grandi.

Proprio per poter assumere le posizioni più adatte al riposo, che cambiano di persona in persona, questi divani sono dotati di meccanismi per cambiare forma.

Ad esempio è possibile inserire degli schienali reclinabili che si sollevano o che cambiano inclinazione per sostenere la nuca, sedute estraibili che si allungano per aumentare la profondità del divano, oppure con dei veri e propri sistemi relax di sostegno alle gambe.

I meccanismi sono davvero utili quando parliamo di un ambiente open space o di un soggiorno elegante: permettono di creare delle estensioni del divano solo nel momento in cui sono utili, senza aggiungere ingombri o mostrare inestetismi.

Per il sostegno delle gambe, oltre ai sistemi, si possono usare anche degli elementi “fissi” che possono avere una doppia funzione: come poggia gambe nelle situazioni più intime e come tavolino quando ci sono ospiti.

Un esempio di divano relax può essere il xxx de La Casa Moderna.

Divani moderni per area living cinema

Spegni le luci, impianto audio pronto, sistemato birre, coca-cole e patatine e per le prossime 3 ore addio mondo.

Questo vuol dire avere un’area living cinema.

2 sono le cose importanti per un divano da home cinema:

  1. la comodità
  2. la distanza dal televisore

Comodità

Abbiamo già parlato della comodità del divano per il relax e per l’home cinema valgono le stesse regole. Un dettaglio in particolare va tenuto in considerazione: per vedere la televisione, la posizione della testa deve essere eretta e quindi va data molta importanza all’appoggio per la nuca.

Così come per l’appoggio delle gambe, il sistema per mantenere la nuca può essere fisso o meccanizzato.

Come sistema fisso ci sono principalmente due alternative

  • i supercuscini in piuma d’oca, da abbinare ad un divano dalla seduta profonda oppure ad una penisola ampia
  • il regginuca, un optional da aggiungere al tuo divano

I sistemi meccanizzati invece possono essere

  • Sistemi con poggiatesta reclinabile, certamente oggi quello preferito anche per la possibilità di rimanere in un prezzo accessibile
divano cinema
  • Sistemi meccanizzati con schienali regolabili in altezza
divano cinema

Divani moderni per area living multifunzione

Veniamo al nocciolo della questione.

In un mondo perfetto vorremmo un divano adatto a tutte le esigenze che abbiamo visto fino ad ora. Deve avere un’estetica piacente, deve essere comodo per chi si rilassa ma anche adatto ad una situazione più formale, da conversazione; Ci si deve stare comodi quando si guarda la tv, ma anche se ci si appoggia per lavorare al pc, o con un tablet.

All’occorrenza deve avere un sostegno per dei bicchieri o un posacenere… Insomma, il divano ideale dovrebbe riuscire a soddisfare le diverse necessità che sorgono con l’utilizzo di un’area living, specie se è l’unica in casa.

Se c’è spazio in casa, si può creare un mix di divani e poltrone che possano soddisfare qualsiasi esigenza.

In generale la maggior parte dei divani moderni sono adatti per due delle tre occasioni viste precedentemente. La maggior parte dei prodotti sono pensati o per conversazione-relax oppure per relax-cinema.

Uno dei prodotti che invece assolve tutte e tre le funzioni è il divano multifunzione de La Casa Moderna.

divani moderni multifunzione

È un prodotto che funziona bene perché

  • Occupa poco spazio e va benissimo anche in un open space
  • Quando è “chiuso” dà la possibilità sia di potersi sdraiare sia di poter chiacchierare grazie alle profondità differenziate
  • Ha una seduta relax doppia, più che sufficiente per due persone
  • Tutti i poggiatesta reclinabili per vedere comodamente la tv dal divano
  • Si presta bene come divano da conversazione con una seduta angolare molto capiente
  • Ha anche una penisola per potersi appoggiare senza attivare il sistema meccanizzato

Divani moderni: l’ingrediente segreto per la scelta corretta

Per scegliere il TUO divano, oltre che il modello specifico entrano in gioco altre valutazioni che espandono il campo di in interesse a tutta l’area living, dunque diventa un lavoro di progettazione dello spazio oltre che di scelta del divano.

La scelta del divano è uno step all’interno del processo di progettazione dell’area living e per questo è necessario uno specialista di arredamenti moderni che riesca a consigliare soluzioni che il commesso di un negozio di divani ha difficoltà perfino ad immaginare.

In questo modo potrai avere una persona che ti indichi quali sono tutti i modelli che dovresti prendere in considerazione per la tua casa, accorciamo drasticamente il tempo necessario per trovare il tuo divano e con la garanzia di non commettere errori.

Nel prossimo articolo parleremo dei tessuti per i divani, per essere certo di non perdertelo lascia qui di seguito la tua mail e la riceverai direttamente nella tua posta elettronica.

Buona scelta,

Alessandro

PS: qui trovi le altre risorse gratuite

About The Author

Related Posts